This page was last modified on 28 July 2014, at 13:49.

Italia:Istruzione secondaria e post-secondaria non terziaria

Da Eurydice.

Sintesi Italia

Contents

Italia:Panorama politico, sociale ed economico e tendenze

Italia:Sintesi storica

Italia:Principali organi esecutivi e legislativi

Italia:Popolazione: situazione demografica, lingue, religioni

Italia:Situazione politica ed economica

Italia:Organizzazione e gestione

Italia:Principi fondamentali e politiche nazionali

Italia:Strategie per l'apprendimento permanente

Italia:Organizzazione e struttura del sistema educativo

Italia:Istruzione privata

Italia:Quadro di riferimento nazionale delle qualifiche

Italia:Amministrazione e gestione a livello centrale e/o regionale

Italia:Amministrazione e gestione a livello locale e/o di istituto

Italia:Dati statistici sull'organizzazione e la gestione

Italia:Finanziamento dell'istruzione

Italia:Finanziamento dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Finanziamento dell'istruzione superiore

Italia:Finanziamento dell'educazione e formazione degli adulti

Italia:Educazione e cura della prima infanzia

Italia:Organizzazione dei programmi per bambini di età inferiore a 2-3 anni

Italia:Insegnamento e apprendimento nei programmi per bambini di età inferiore a 2-3 anni

Italia:Valutazione nei programmi per bambini di età inferiore a 2-3- anni

Italia:Organizzazione dei programmi per bambini di età superiore a 2-3 anni

Italia:Insegnamento e apprendimento nei programmi per bambini di età superiore a 2-3 anni

Italia:Valutazione nei programmi per bambini di età superiore a 2-3- anni

Italia:Varianti organizzative e strutture alternative nell'educazione dell'infanzia

Italia:Istruzione primaria

Italia:Organizzazione dell'istruzione primaria

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione primaria

Italia:Valutazione nell'istruzione primaria

Italia:Varianti organizzative e strutture alternative nell'istruzione primaria

Italia:Istruzione secondaria e post-secondaria non terziaria

Italia:Organizzazione dell'istruzione secondaria inferiore generale

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione secondaria inferiore generale

Italia:Valutazione nell'istruzione secondaria inferiore generale

Italia:Organizzazione dell'istruzione secondaria superiore generale

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione secondaria superiore generale

Italia:Valutazione nell'istruzione secondaria superiore generale

Italia:Organizzazione dell'istruzione secondaria superiore professionale

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione secondaria superiore professionale

Italia:Valutazione nell'istruzione secondaria superiore professionale

Italia:Organizzazione dell'istruzione post-secondaria non terziaria

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione post-secondaria non terziaria

Italia:Valutazione nell'istruzione post-secondaria non terziaria

Italia:Istruzione superiore

Italia:Tipi di istituti di istruzione superiore

Italia:Programmi del primo ciclo

Italia:Programmi triennali

Italia:Istruzione superiore di ciclo breve

Italia:Programmi del secondo ciclo

Italia:Programmi che portano ad altri titoli di secondo e di terzo livello

Italia:Programmi del terzo ciclo (Dottorato)

Italia:Istruzione e formazione degli adulti

Italia:Suddivisione delle responsabilità

Italia:Sviluppi e priorità politiche attuali

Italia:Principali istituti che offrono istruzione e formazione degli adulti

Italia:Principali tipologie di offerta

Italia:Validazione dell’apprendimento non formale e informale

Italia:Insegnanti e altro personale dell'istruzione

Italia:Formazione iniziale degli insegnanti dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Condizioni di servizio degli insegnanti dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Sviluppo professionale continuo degli insegnanti dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Formazione iniziale del personale accademico nell'istruzione superiore

Italia:Condizioni di servizio del personale accademico

Italia:Sviluppo professionale continuo del personale accademico

Italia:Formazione iniziale degli insegnanti e dei formatori dell'educazione degli adulti

Italia:Condizioni di servizio degli insegnanti e dei formatori dell'educazione degli adulti

Italia:Sviluppo professionale continuo degli insegnanti e dei formatori dell'educazione degli adulti

Italia:Personale dirigente e altro personale dell'istruzione

Italia:Personale dirigente nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Personale responsabile del controllo della qualità nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Personale responsabile dell'orientamento nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Altro personale dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Personale dirigente per l'istruzione superiore

Italia:Altro personale dell'istruzione superiore

Italia:Personale dirigente nell'educazione degli adulti

Italia:Altro personale dell'educazione degli adulti

Italia:Assicurazione di qualità

Italia:Assicurazione di qualità nell'educazione della prima infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Assicurazione di qualità nell'istruzione superiore

Italia:Assicurazione di qualità nell'educazione degli adulti

Italia:Sostegno educativo e orientamento

Italia:Offerta per i bisogni educativi speciali all'interno dell'istruzione ordinaria

Italia:Offerta separata per i bisogni educativi speciali nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Misure di supporto agli alunni nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Orientamento e counseling nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Misure di supporto agli studenti nell'istruzione superiore

Italia:Orientamento e counseling nell'istruzione superiore

Italia:Misure di supporto ai discenti nell'educazione degli adulti

Italia:Orientamento e counseling in un approccio di lifelong learning

Italia:Mobilità e internazionalizzazione

Italia:Mobilità nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Mobilità nell'istruzione superiore

Italia:Mobilità nell'educazione degli adulti

Italia:Altre dimensioni di internazionalizzazione nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Altre dimensioni di internazionalizzazione nell'istruzione superiore

Italia:Altre dimensioni di internazionalizzazione nell'educazione degli adulti

Italia:Accordi bilaterali e cooperazione internazionale

Italia:Riforme in corso e sviluppi nelle politiche educative

Italia:Riforme nell’educazione e cura della prima infanzia

Italia:Riforme nell’istruzione scolastica

Italia:Riforme nell’istruzione e formazione professionale e nell’apprendimento degli adulti

Italia:Riforme nell’istruzione superiore

Italia:Riforme relative alle competenze trasversali e all’occupabilità

Italia:Prospettiva europea

Italia:Normativa

Italia:Glossario

L’istruzione secondaria è organizzata in un livello inferiore obbligatorio, denominato 'scuola secondaria di primo grado', e in un successivo livello denominato 'secondo ciclo' di istruzione. Quest'ultimo è formato dalla scuola secondaria di secondo grado (generale e professionale) di competenza statale, e dai percorsi di istruzione e formazione professionale (IFP) di competenza regionale. I primi due anni del secondo ciclo sono obbligatori. Insieme agli otto anni obbligatori del primo ciclo, completano i dieci anni di obbligo di istruzione (da 6 a 16 anni di età) e possono essere assolti in tutti i percorsi del secondo ciclo, sia di competenza statale che regionale.

La scuola secondaria di primo grado ha la durata complessiva di tre anni ed è frequentata da alunni di età compresa fra 11 e 14 anni. Pur mantenendo la propria specificità, insieme alla scuola primaria, anch'essa obbligatoria, forma il primo ciclo di istruzione, della durata complessiva di otto anni. La scuola secondaria di primo grado è finalizzata ad accrescere le capacità autonome di studio degli alunni e a rafforzare le loro attitudini all'interazione sociale, organizzare e accrescere le conoscenze e le abilità e fornire agli studenti strumenti adeguati alla prosecuzione delle attività di istruzione e di formazione.

L'istruzione secondaria di secondo grado di competenza statale offre istruzione di tipo generale, tecnica e professionale. La durata complessiva è di 5 anni (da 14 a 19 anni di età) in tutti i percorsi.

I licei hanno lo scopo di preparare agli studi universitari e al mondo del lavoro attraverso l'acquisizione di adeguate competenze, abilità e conoscenze e fornendo allo studente strumenti culturali e metodologici per sviluppare un atteggiamento critico e progettuale. Gli istituti tecnici hanno l'obiettivo generale di fornire allo studente una solida base culturale scientifica e tecnologica nei settori economico e tecnologico, ai fini dell'esercizio delle professioni tecniche.

Gli istituti professionali hanno l'obiettivo generale di fornire allo studente una solida base culturale generale tecnica e professionale nei settori dei servizi e dell'industria e artigianato, ai fini di un rapido inserimento nel mondo del lavoro. Sia il percorso tecnico che quello professionale permettono l'accesso all'università e all'istruzione e formazione tecnica superiore.

L’istruzione e formazione professionale di competenza regionale (IFP) si svolge attraverso percorsi triennali e quadriennali con l'obiettivo di far conseguire una qualifica o un diploma professionale ai giovani che abbiano concluso il primo ciclo di istruzione e vogliano assolvere l'obbligo di istruzione nell'ambito della formazione professionale o comunque acquisire una qualifica triennale entro i 18 anni di età (diritto/dovere).

Possono essere realizzati dalle agenzie formative del territorio e anche dagli istituti professionali dell’istruzione, in partenariato con le agenzie formative, seguendo in questo caso le linee guida regionali. Prevedono certificazioni intermedie con il riconoscimento crediti per il passaggio ad altro percorso o altro canale (scuola o apprendistato) Sono caratterizzati da una più breve durata dei percorsi rispetto alla scuola (3 o 4 anni), da metodologie didattiche basate sull’imparare facendo anche tramite laboratori e stage, finalizzati a un precoce inserimento nel mercato del lavoro. Le figure professionali si riferiscono al Repertorio nazionale dell’offerta di IFP, definito in base ad un accordo tra lo Stato e le Regioni (Accordo 27 luglio 2011).

Infine, il livello post-secondario offre due tipologie di percorsi nell'ambito del sistema di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) e nell'ambito della formazione professionale di competenza regionale.

Il sistema di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) ha l'obiettivo di formare figure professionali a livello post-secondario per rispondere alla domanda proveniente dal mondo del lavoro pubblico e privato, con particolare riguardo al sistema dei servizi, degli enti locali e dei settori produttivi interessati da innovazioni tecnologiche e dall'internazionalizzazione dei mercati secondo le priorità indicate dalla programmazione economica regionale.

Infine, le Regioni organizzano corsi brevi (400-800 ore) di formazione professionale post diploma/post qualifica, anche chiamati 'di secondo livello'. Sono per lo più finanziati dal Fondo Sciale Europeo e sono finalizzati all'acquisizione di competenze professionali che implicano un elevato contenuto teorico, tecnico, tecnologico e gestionale, anche attraverso esercitazioni pratiche e stage in azienda per rispondere ai bisogni di professionalità del territorio e offrire una serie di opportunità diversificate, anche in rapporto con il sistema delle imprese.

Riferimenti normativi

Legge 28 marzo 2003, n. 53 (riforma del sistema educativo)

Decreto legislativo n. 59/2004 (riforma della scuola secondaria di primo grado)

Legge n. 133/2008 (disposizioni generali per la riforma del secondo ciclo di istruzione; riconoscimento della frequenza dei corsi di istruzione e formazione professionale regionale per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione)

DPR 87/2010 (riforma dell’istruzione secondaria di secondo grado – istituti professionali)

DPR 88/2010 (riforma dell’istruzione secondaria di secondo grado – istituti tecnici)

DPR 89/2010 (riforma dell’istruzione secondaria di secondo grado generale – licei)

Legge 169/2008 (disposizioni generali sui criteri di valutazione, i libri di testo e l’introduzione dell’insegnamento ‘Cittadinanza e costituzione’)

DPR 122/2009 (coordinamento di tutte le disposizioni sulla valutazione degli studenti)

DPR 81/2009 (personale della scuola e dimensioni delle classi)

DPR89/2009 (nuovi orari per la scuola secondaria di primo gradi)

Legge 144/1999 (istituzione del sistema di istruzione e formazione tecnica superiore - IFTS)

Decreto inter-ministeriale 436/2000 (organizzazione dei corsi IFTS)

Legge 296/2006 (legge finanziaria del 2007 – riorganizzazione dell’istruzione e formazione tecnica superiore)

DPCM 25 gennaio 2008 (Linee guida per la riorganizzazione dell’istruzione e formazione tecnica superiore)

Decreto inter-ministeriale 7 febbraio 2013 (specializzazioni IFTS)