This page was last modified on 24 March 2017, at 16:30.

Italia:Insegnanti e altro personale dell'istruzione

Da Eurydice.

Sintesi Italia

Contents

Italia:Panorama politico, sociale ed economico e tendenze

Italia:Sintesi storica

Italia:Principali organi esecutivi e legislativi

Italia:Popolazione: situazione demografica, lingue, religioni

Italia:Situazione politica ed economica

Italia:Organizzazione e gestione

Italia:Principi fondamentali e politiche nazionali

Italia:Strategie per l'apprendimento permanente

Italia:Organizzazione e struttura del sistema educativo

Italia:Istruzione privata

Italia:Quadro di riferimento nazionale delle qualifiche

Italia:Amministrazione e gestione a livello centrale e/o regionale

Italia:Amministrazione e gestione a livello locale e/o di istituto

Italia:Dati statistici sull'organizzazione e la gestione

Italia:Finanziamento dell'istruzione

Italia:Finanziamento dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Finanziamento dell'istruzione superiore

Italia:Finanziamento dell'educazione e formazione degli adulti

Italia:Educazione e cura della prima infanzia

Italia:Organizzazione dei programmi per bambini di età inferiore a 2-3 anni

Italia:Insegnamento e apprendimento nei programmi per bambini di età inferiore a 2-3 anni

Italia:Valutazione nei programmi per bambini di età inferiore a 2-3- anni

Italia:Organizzazione dei programmi per bambini di età superiore a 2-3 anni

Italia:Insegnamento e apprendimento nei programmi per bambini di età superiore a 2-3 anni

Italia:Valutazione nei programmi per bambini di età superiore a 2-3- anni

Italia:Varianti organizzative e strutture alternative nell'educazione dell'infanzia

Italia:Istruzione primaria

Italia:Organizzazione dell'istruzione primaria

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione primaria

Italia:Valutazione nell'istruzione primaria

Italia:Varianti organizzative e strutture alternative nell'istruzione primaria

Italia:Istruzione secondaria e post-secondaria non terziaria

Italia:Organizzazione dell'istruzione secondaria inferiore generale

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione secondaria inferiore generale

Italia:Valutazione nell'istruzione secondaria inferiore generale

Italia:Organizzazione dell'istruzione secondaria superiore generale

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione secondaria superiore generale

Italia:Valutazione nell'istruzione secondaria superiore generale

Italia:Organizzazione dell'istruzione secondaria superiore professionale

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione secondaria superiore professionale

Italia:Valutazione nell'istruzione secondaria superiore professionale

Italia:Organizzazione dell'istruzione post-secondaria non terziaria

Italia:Insegnamento e apprendimento nell'istruzione post-secondaria non terziaria

Italia:Valutazione nell'istruzione post-secondaria non terziaria

Italia:Istruzione superiore

Italia:Tipi di istituti di istruzione superiore

Italia:Programmi del primo ciclo

Italia:Programmi triennali

Italia:Istruzione superiore di ciclo breve

Italia:Programmi del secondo ciclo

Italia:Programmi che portano ad altri titoli di secondo e di terzo livello

Italia:Programmi del terzo ciclo (Dottorato)

Italia:Istruzione e formazione degli adulti

Italia:Suddivisione delle responsabilità

Italia:Sviluppi e priorità politiche attuali

Italia:Principali istituti che offrono istruzione e formazione degli adulti

Italia:Principali tipologie di offerta

Italia:Validazione dell’apprendimento non formale e informale

Italia:Insegnanti e altro personale dell'istruzione

Italia:Formazione iniziale degli insegnanti dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Condizioni di servizio degli insegnanti dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Sviluppo professionale continuo degli insegnanti dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Formazione iniziale del personale accademico nell'istruzione superiore

Italia:Condizioni di servizio del personale accademico

Italia:Sviluppo professionale continuo del personale accademico

Italia:Formazione iniziale degli insegnanti e dei formatori dell'educazione degli adulti

Italia:Condizioni di servizio degli insegnanti e dei formatori dell'educazione degli adulti

Italia:Sviluppo professionale continuo degli insegnanti e dei formatori dell'educazione degli adulti

Italia:Personale dirigente e altro personale dell'istruzione

Italia:Personale dirigente nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Personale responsabile del controllo della qualità nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Personale responsabile dell'orientamento nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Altro personale dell'educazione dell'infanzia e dell'istruzione scolastica

Italia:Personale dirigente per l'istruzione superiore

Italia:Altro personale dell'istruzione superiore

Italia:Personale dirigente nell'educazione degli adulti

Italia:Altro personale dell'educazione degli adulti

Italia:Assicurazione di qualità

Italia:Assicurazione di qualità nell'educazione della prima infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Assicurazione di qualità nell'istruzione superiore

Italia:Assicurazione di qualità nell'educazione degli adulti

Italia:Sostegno educativo e orientamento

Italia:Offerta per i bisogni educativi speciali all'interno dell'istruzione ordinaria

Italia:Offerta separata per i bisogni educativi speciali nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Misure di supporto agli alunni nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Orientamento e counseling nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Misure di supporto agli studenti nell'istruzione superiore

Italia:Orientamento e counseling nell'istruzione superiore

Italia:Misure di supporto ai discenti nell'educazione degli adulti

Italia:Orientamento e counseling in un approccio di lifelong learning

Italia:Mobilità e internazionalizzazione

Italia:Mobilità nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Mobilità nell'istruzione superiore

Italia:Mobilità nell'educazione degli adulti

Italia:Altre dimensioni di internazionalizzazione nell'educazione dell'infanzia e nell'istruzione scolastica

Italia:Altre dimensioni di internazionalizzazione nell'istruzione superiore

Italia:Altre dimensioni di internazionalizzazione nell'educazione degli adulti

Italia:Accordi bilaterali e cooperazione internazionale

Italia:Riforme in corso e sviluppi nelle politiche educative

Italia:Riforme nell’educazione e cura della prima infanzia

Italia:Riforme nell’istruzione scolastica

Italia:Riforme nell’istruzione e formazione professionale e nell’apprendimento degli adulti

Italia:Riforme nell’istruzione superiore

Italia:Riforme relative alle competenze trasversali e all’occupabilità

Italia:Prospettiva europea

Italia:Normativa

Italia:Glossario

Educazione e cura della prima infanzia e istruzione scolastica

Gli insegnanti delle scuole statali si distinguono in:

  • insegnanti della scuola dell'infanzia; 
  • insegnanti della scuola primaria (generalisti che possono insegnare tutte le materie);
  • insegnanti della scuola secondaria di primo grado (specialisti in specifiche materie di insegnamento); 
  • insegnanti della scuola secondaria di secondo grado (specialisti in specifiche materie di insegnamento); 
  • insegnanti di sostegno nelle scuole dell’infanzia primarie e secondarie di primo e secondo grado; 
  • insegnanti di religione cattolica nelle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Gli insegnanti delle scuole statali sono dipendenti pubblici con un contratto di diritto privato che può essere a tempo indeterminato o a tempo determinato. Le condizioni di servizio sono regolate dal Contratto collettivo nazionale di lavoro e dai contratti integrativi.

La formazione iniziale degli insegnanti si svolge a livello di istruzione superiore e varia a seconda del livello al quale andranno a insegnare:

  • per l’insegnamento nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria, il percorso formativo consiste attualmente in un corso di Laurea magistrale quinquennale a ciclo unico, comprensivo di tirocinio da avviare a partire dal secondo anno di corso;
  • per l’insegnamento nella scuola secondaria di I e II grado il percorso è costituito da specifiche lauree magistrali biennali o diplomi accademici di secondo livello, da conseguirsi presso un’università - o un’istituzione Afam, nel caso di insegnanti in materie artistiche, musicali o coreutiche- e da un successivo anno di Tirocinio Formativo Attivo (TFA). 

La formazione iniziale e l’accesso nei ruoli di docente del livello secondario è in corso di revisione, essendo materia di una delle deleghe previste dalla legge di riforma del sistema di istruzione e formazione, n. 107/2015 (la legge sulla “Buona scuola”).

Entro il 17 aprile 2017, il Governo dovrà approvare lo schema di decreto legislativo recante riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria per renderlo funzionale alla valorizzazione sociale e culturale della professione.

Esso prevede che dopo la laurea magistrale, si anticipi l’accesso ai ruoli di docente attraverso un concorso pubblico nazionale.

Una volta superato il concorso si avvierà un contratto triennale di formazione e tirocinio retribuito – durante il quale si consegue un diploma di specializzazione e si assumono gradualmente le funzioni docenti – che, se concluso positivamente, determinerà l’attivazione del rapporto a tempo indeterminato.

La formazione in servizio è obbligatoria, permanente e strutturale per tutti gli insegnanti delle scuole statali. Il contratto collettivo nazionale di lavoro, stabilisce inoltre che le attività di formazione in servizio sono un diritto e un dovere in quanto funzionali alla piena realizzazione e allo sviluppo della professionalità docente.

Le stesse considerazioni valgono per gli insegnanti coinvolti nell’istruzione degli adulti, in quanto insegnanti del sistema statale di istruzione e formazione.

Istruzione superiore

Il personale docente delle università comprende:

  • professori ordinari (o di prima fascia);
  • professori associati (o di seconda fascia);
  • professori a contratto;
  • ricercatori a tempo indeterminato (entrati in servizio prima del 2010);
  • ricercatori a tempo determinato;
  • assegnisti di ricerca;
  • collaboratori madrelingua ed esperti linguistici;
  • lettori di scambio.

I paragrafi successivi descrivono le figure dei professori e dei ricercatori.

Il reclutamento e le condizioni di servizio dei professori e dei ricercatori sono regolamentati dalla legge. Dato che le procedure per il reclutamento dei professori sono variate nel tempo, le informazioni contenute nel presente capitolo relative al personale docente delle università fanno riferimento alla più recente normativa (legge 240/2010).

I professori universitari non seguono alcuna formazione iniziale o in servizio. Per accedere alle procedure di reclutamento per i professori ordinari e associati è necessario il possesso dell’abilitazione scientifica nazionale che è stata introdotta nel 2010. Ai ricercatori è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o di altre qualifiche richieste specificatamente per alcuni settori.

Le procedure per il reclutamento dei professori e dei ricercatori avvengono a livello di ateneo attraverso la pubblicazione di bandi pubblici. I professori a tempo determinato sono chiamati direttamente dalle università per bisogni didattici.

Fino al 2010 i professori e i ricercatori erano selezionati attraverso concorsi pubblici che ne valutavano i titoli e le pubblicazioni.

I docenti dell’Alta formazione artistica e musicale (Afam) sono reclutati mediante graduatorie nazionali.